- Scuola infanzia San Giorgio Pordenone

Vai ai contenuti

Menu principale:



PARROCCHIA SAN GIORGIO

SCUOLA DELL'INFANZIA PARITARIA E SEZIONE PRIMAVERA "SAN GIORGIO"


Anno Scolastico 2015/2016

IDENTITA’


Il Progetto educativo della Scuola dell'Infanzia parrocchiale "San Giorgio", previsto espressamente dalla L. 62/2000 (art. 1,3) per ogni scuola come documento atto a definire la propria identità esplicitando i valori fondamentali e irrinunciali a cui si ispira, si articola nei seguenti fattori:

  • si persegue la fedeltà al Vangelo annunciato dalla Chiesa quale fondamento della pedagogia di ispirazione cristiana; nella scuola cattolica i principi evangelici diventano norme educative, motivazioni interiori e mete finali.

  • si valorizza la fedeltà ai valori presenti nella Costituzione Italiana e nei documenti internazionali sui diritti dell'uomo e del bambino

  • la scuola, in quanto parte del "sistema nazionale di istruzione" (L. 62/2000), tiene conto, nello svolgimento delle attività didattiche, delle "Indicazioni" ministeriali (2012) per la scuola dell'infanzia, sempre facendo riferimento, nel loro svolgimento, ad una visione cristiana della persona, della vita e dell'educazione

  • la scuola si connota come una comunità educante, in cui si privilegia il dialogo scuola-famiglia, entrambi impegnati responsabilmente, secondo il proprio ruolo e competenze, nella realizzazione del progetto educativo, in un'ottica di reale ed efficace corresponsabilità educativa scuola-famiglia.

  • si valorizza il primato della persona, considerata come valore e dono di Dio, portatrice di responsabilità e libertà, alla cui crescita va finalizzata tutta l'attività educativo-didattica.

  • si rispetta e si valorizza il primato educativo della famiglia, da cui l'imprescindibile collaborazione tra famiglia e scuola

  • si cura l'educazione integrale del bambino come aspetto ineliminabile della visione cristiana dell'educazione; l'educazione autentica dovrà sempre creare le condizioni affinchè la persona, nel corso del suo sviluppo, superi progressivamente il proprio egocentrismo e si apra agli altri in atteggiamento di accoglienza, servizio e dono di sè, tenendo presente la variante individuale dei ritmi e degli stili di apprendimento, le motivazioni e gli interessi personali.

  • l'educazione cristiana fa riferimento ad una dimensione generale della proposta educativa, ovvero a come viene presentato ogni contenuto educativo;

  • si valorizza l'educazione religiosa e in particolare l'insegnamento della Religione cattolica, di cui ogni bambino iscritto è tenuto ad avvalersi in quanto tale insegnamento è parte integrante del Progetto Educativo, oltre allo sviluppo della dimensione morale come valorizzazione delle domande di senso presenti nei bambini.

  • nel perseguire le proprie finalità questa scuola intende anche beneficiare di un collegamento con le altre scuole cattoliche presenti nel territorio, partecipando a iniziative di formazione e/o di coordinamento realizzate dalla Fism provinciale, alla quale essa aderisce.

  • come scuola paritaria, svolgendo un servizio pubblico, si accoglie qualsiasi famiglia che accetta il presente progetto educativo, valorizzando parimenti il valore civile e sociale, garanzia di un reale pluralismo, del diritto di ciascuna famiglia di scegliere liberamente la scuola per i propri figli.


 
Torna ai contenuti | Torna al menu